Italia e Svizzera: transizione ecologica tra finanza digitale e sfida energetica – modelli a confronto Lugano, 6 febbraio

24/01/2023 - ADMIN zurigoscienza

Dove: Lugano - Svizzera

Quando: 06/02/2023 - 06/02/2023


Lugano - Festival Economia


La transizione ecologica è la principale sfida del presente, tra insidie e opportunità per la costruzione, necessaria, di un nuovo modello economico. In preparazione dei lavori del XVIII Festival dell’Economia di Trento, che si svolgerà dal 25 al 28 maggio 2023, sono previsti una serie di incontri in diversi paesi del mondo, con lo scopo di introdurre un percorso verso il tema di questa edizione: Il Futuro del Futuro. Le sfide di un mondo nuovo.


Il primo di questi incontri è organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Berna, insieme al Sole 24 Ore, in collaborazione e presso l’Università della Svizzera italiana a Lugano il 6 febbraio 2023. In questo evento, la comunità delle imprese e dei ricercatori si confronterà sul modello di trasformazione che l’Italia e la Svizzera hanno scelto e stanno percorrendo, con attenzione specifica alle implicazioni nel campo della finanza digitale e della produzione di energia.


Due i panel di discussione previsti: Transizione ecologica e finanza digitale, con la partecipazione di Barbara Antonioli Mantegazzini, Vice-direttrice dell’Istituto di Ricerche Economiche Università della Svizzera italiana, Generoso Chiaradonna, Caporedattore economia del Corriere del Ticino, Gabriele Corte, Direttore Generale della Banca del Ceresio, Massimo Morini, Chief economist di Algorand, moderato da Luca De Biase del Sole 24 Ore; Transizione ecologica e sfida energetica, con la partecipazione di Maurizio Bona, Vice-Chair, International Year of Basic Sciences for Sustainable Development, Stefano Battiston, Università di Zurigo, Ilaria Espa, Università della Svizzera italiana, Ambrogio Fasoli, Politecnico federale di Losanna, Massimo Filippini, Direttore Centre for Energy Policy and Economics - Politecnico federale di Zurigo, Università della Svizzera Italiana, moderato da Nicola Zala, corrispondente della Radiotelevisione della Svizzera italiana.


I lavori saranno introdotti da Monica Duca Widmer, Presidente del Consiglio dell’Università della Svizzera italiana, Michele Foletti, Sindaco di Lugano, Silvio Mignano, Ambasciatore d’Italia in Svizzera, Michele Coduri, Ministro - Ambasciata di Svizzera in Italia, Fabio Tamburini, Direttore - Il Sole 24 Ore.


L’evento è gratuito. Per assistere ai lavori online è necessaria la registrazione al sito dell’evento.

Chi desidera partecipare in presenza può confermare la partecipazione scrivendo a berna.rsvp@esteri.it





Fonte: Addetto Scientifico in Svizzera

Paese: Brasile, Messico, ITALIA, Svizzera, Spagna, Australia, Norvegia, Repubblica Ceca, India, Kenya, Regno Unito, Danimarca, Cina, Germania, Cile, Sudafrica, Serbia, Francia, Finlandia, Austria, Giappone, Vietnam, Federazione Russa, Paesi Bassi, Egitto, Argentina, Singapore, Malesia, Lituania, Svezia, Israele, Canada, Corea del Sud, Stati Uniti d'America, Belgio

SSD: 00 - Diplomazia scientifica, 01 - Scienze matematiche e informatiche, 02 - Scienze fisiche, 03 - Scienze chimiche, 04 - Scienze della terra, 05 - Scienze biologiche, 06 - Scienze mediche, 07 - Scienze agrarie e veterinarie, 08 - Ingegneria civile e Architettura, 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione, 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche, 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche, 12 - Scienze giuridiche, 13 - Scienze economiche e statistiche, 14 - Scienze politiche e sociali